L’altro pesto verde al tartufo

L’altro pesto verde al tartufo Orominerva è un pesto di basilico diverso, variante del classico genovese e unico nel suo genere. È fatto con basilico genovese DOP, formaggio a lunga stagionatura con caglio vegetale, il nostro olio EVO e un pizzico di tartufo nero estivo. 

Mai stucchevole e particolarmente intrigante, grazie anche al suo particolare equilibrio e alla facile digeribilità, il nostro pesto al tartufo mantiene gli aromi e i sapori intensi del pesto fresco e del tartufo.

L’altro pesto verde al tartufo asseconda gusti differenti con estrema versatilità a tavola, dagli aperitivi e antipasti, ai primi piatti e secondi di carne.

Ideale anche per vegetariani.

Senz’aglio. Non contiene glutine, lattosio, lisozima, noci.

90 g

4,45 €

Con l'acquisto di questo prodotto guadagni 4 punti fedeltà. Il totale del tuo carrello sarà di 4 punti, che potrai convertire in un buono di 0,16 €.
Maggiori informazioni

Punti fedeltà

Perché scegliere L’altro pesto verde al tartufo Orominerva

È una versione ancora più esclusiva del classico pesto alla genovese, ottenuta aggiungendo un po’ di tartufo nero a L’altro pesto verde Orominerva: è tra le nostre ultime bontà e si chiama L’altro pesto verde al tartufo.

Il profilo organolettico di questo pesto al tartufo è davvero particolare ed esprime la freschezza e gli aromi tipici del basilico insieme a quelli di altri ingredienti naturali. 

La ricetta prevede, infatti, l’impiego di una materia prima eccellente come il basilico genovese DOP, del formaggio a lunga stagionatura con caglio vegetale e del nostro olio EVO di alta qualità, il tutto condito con il tocco inconfondibile del tartufo.

Ne nasce un pesto al tartufo che risponde a esigenze di gusto differenti, innovativo e diverso dai più comuni sia nella scelta degli ingredienti che nel modo di metterli insieme.

Con L’altro pesto verde al tartufo, tradizione e sperimentazione collaborano alla perfezione per dare origine a un gusto evoluto che è un piacere scoprire e condividere.

L'altro pesto verde al tartufo

Un pesto al tartufo anche per vegetariani 

Il nostro pesto di basilico al tartufo prevede la consueta attenzione alla selezione degli ingredienti e al modo di trasformarli. Aggiungiamo l’impronta Orominerva e, come ne L'altro pesto verde, scegliamo di non usare aglio e di servirci esclusivamente di ingredienti vegetariani.

Impieghiamo, infatti, formaggio a lunga stagionatura con caglio vegetale, prodotto quindi tramite estrazione di enzimi vegetali dai fiori di cardo.

Il gusto è delicato, più leggero del pesto classico e facile da digerire. La presenza del tartufo nero estivo non disturba, ma arricchisce il sapore già delizioso donandogli un tono più intenso e mai stucchevole.

Invitante nei profumi, L’altro pesto verde al tartufo rivela la sua personalità tanto esclusiva a ogni assaggio insieme a una piacevole cremosità, altro indice di una bontà eccellente.

Come gustare il nostro pesto al tartufo

Con L’altro pesto verde al tartufo è possibile condire piatti diversi, dal più semplice a quelli di lunga preparazione.

Innanzitutto è un ottimo ingrediente per arricchire antipasti e creare aperitivi originali; su una bruschetta, una tartina o un crostino rivela al meglio le sue qualità deliziose.

È perfetto anche come alternativa al pesto classico per la pasta; senza aglio, il piatto sarà leggero e digeribile, condito con la freschezza del basilico e le sfumature intense ma delicate di tartufo nero.

Olio extra vergine di oliva origine Italia (47%)

Basilico genovese DOP (28%)

Fecola di patate

Formaggio a lunga stagionatura  (latte, sale, caglio vegetale)

Tartufo estivo (Tuber aestivum Vitt.)

Aroma di tartufo

Sale

Destrosio

Acidificante (acido lattico)

Valori energetici: 500 kcal - 2092 kJ

Carboidrati: 8,3 g, di cui zuccheri 1,6 g

Grassi: 51,6 g, di cui acidi grassi saturi 6,6 g

Proteine: 3,3 g

Sale: 7,5 g

Nella stessa categoria

Ti consigliamo anche